Ritorno all’attività sportiva agonistica in atleti Covid-19 positivi guariti

Condividiamo queste informazioni pubblicate sul sito della FIDAL Emilia Romagna in data 08.01.2022.
Chiediamo ai nostri atleti di prendere visione di tutto il testo per compartarsi in merito al ritorno dell’attività sportiva agonistica post guarigione da Covid-19

E’ stato pubblicato dalla Federazione Medico Sportiva Italiana il nuovo protocollo delle visite di idoneità agonistica per il ritorno all’attività sportiva dopo infezione da covid-19.

In sintesi, il nuovo Protocollo prevede per gli atleti che abbiano presentato “Infezione asintomatica o paucisintomatica o malattia lieve” (che comunque non siano ricorsi a ricovero ospedaliero e/o terapie antibiotiche, cortisoniche o epariniche):

  • nuova visita di idoneità sportiva agonistica a 7 giorni dall’avvenuta guarigione da SARS-CoV-2 per gli atleti sotto i 40 anni;
  • nuova visita di idoneità sportiva agonistica a 14 giorni per gli atleti sopra i 40 anni;

Per tali atleti è necessario, oltre alla visita medica effettuata dallo specialista in Medicina dello Sport, un approfondimento con i seguenti esami diagnostici

  1. ECG basale;
  2. Test da sforzo con monitoraggio elettrocardiografico continuo (anche con step-test) sino al raggiungimento almeno dell’85% della FC max, per gli atleti sotto i 40 anni;

3.Test ergometrico incrementale massimale con monitoraggio elettrocardiografico, per gli atleti sopra i 40 anni, e/o per gli atleti con anamnesi positiva per patologie individuate come fattori di rischio cardiovascolare

Per gli atleti professionisti e gli atleti d’interesse nazionale e internazionale, è necessaria l’esecuzione di una visita medica effettuata dallo specialista in Medicina dello Sport integrata obbligatoriamente con i seguenti approfondimenti diagnostici:

  1. ECG basale;
  2. 2. Test ergometrico incrementale massimale con monitoraggio elettrocardiografico;
  3. Ecocardiogramma Color Doppler.

I summenzionati esami possono essere eseguiti immediatamente a seguire l’avvenuta guarigione da SARS-CoV-2

Qualora un atleta dilettante intenda, per motivi agonistici di livello nazionale o internazionale, ridurre il periodo intercorrente tra l’avvenuta guarigione e l’esecuzione degli esami, potrà adottare il protocollo valevole per i professionisti.

Per tutte le informazioni è possibile scaricare l’aggiornamento del protocollo al seguente link:

https://www.fmsi.it/protocollo-fmsi-per-il-ritorno-allattivita-sportiva-agonistica-in-atleti-post-covid/

Per eventuali ulteriori chiarimenti scrivere a sanitario.emiliar@fidal.it

Il Medico Regionale
Dott. Pier Luigi Fiorella

Clicca QUI per scaricare il protocollo FMSI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.